venerdì 24 ottobre 2014

Le pizzette di melanzane e la confusione

Tardo pomeriggio di un giorno qualunque.
Soli in casa, io e la mia tazza di tè.
Un'occhiata veloce alla posta del blog.

SEI LA VINCITRICE DI QUESTA SETTIMANA
Ciao Franci,
con gioia ti annuncio che sei la vincitrice del 100% Gluten Free (Fri)Day!!!
Per questo, sei anche la nostra blogger della settimana :)
Venerdì prossimo, quindi, pubblichiamo l'intervista su di te, per farti conoscere meglio al nostro pubblico.
Fra l'altro la tua ricetta è stata prescelta dalla chef di un locale milanese rinomato, La CuocOna, per essere proposta nel suo consueto aperitivo del martedì e del mercoledì 100% gluten free.


OH MIO DIO!!!!!!!
Io non sapevo neanche che si vincesse!!!! :D
Ma come ho fatto a vincere??
Non ci posso credere!!!!!!!
GRAZIE!!!!!
E un ristorante di Milano proporrà la mia ricetta????
Adesso mi riprendo e rispondo alle domande per l'intervista! ^_^

La tazza di tè sul tavolo della cucina traballa pericolosamente.
Le mani tremano, le gambe sono paralizzate, la gola secca.
Ho un solo pensiero in testa.
Devo dirlo a TUTTI!!!
A tutti, sì, ma da chi iniziare?
Il marito torna a casa tra poco.
Sarà in treno, o in macchina per tornare a casa.
Glielo dico a voce.
I venticinque lettori del blog e della pagina Facebook.
Beh, aspettiamo almeno che pubblichino l'intervista.
Papà, mamma e le zie.
Facile, basta dirlo a una persona sola e la voce si sparge! ;o)
La Comare e tutte le amiche.
La Comare viene domani.
Uno sguardo distratto all'orologio.
Manca poco all'ora di cena.
Della cena, neanche l'ombra.
E nessuna idea di cosa preparare!
La tazza di tè, ormai vuota, sembra dirmi che forse la pausa è finita.
Sarà il caso che la Blogger della Settimana si metta ai fornelli!
Ricorrere all'aiuto del Branco di neuroni selvaggi che scorrazzano nel mio cervello come cavalli nella steppa?
Buona idea. Mi hanno salvato tante volte.
Ma sono tutti in giro ad annunciare ai popoli la lieta novella!
E' rimasto solo il neurone di guardia.
E anche lui sembra piuttosto confuso.
Ho visto una melanzana in frigo... Magari falla al forno... magari a fette... magari arrosto... Sì, ma poi come la condisci?... No, no, la affetti e ci metti sopra il pomodoro, i capperi tritati e l'origano... No, no, ferma, come li triti i capperi se ti tremano le mani... Aspetta, aspetta, perché non rifai le pizzette di melanzane di Emmettì? C'è anche della scamorza, in frigo... e magari se ti riesce di fare delle foto decenti gliele mandi anche, così le sostituisce a quella foto abominevole che le hai mandato la prima volta...
L'idea mi sembra buona, e nella confusione in cui mi trovo è la migliore possibile.
E stavolta ho perfino la scamorza!
La ricetta è sul blog di Emmettì.
Melanzane... pomodoro... ah, no, prima sale e olio e poi pomodoro... di nuovo sale e olio... no, no, solo olio... ah, no, prima l'origano... poi il formaggio... ah, no, prima vanno cotte... sì, ma a che temperatura?... Emmettì, dove hai messo la temperatura?... Ah, eccola, duecento gradi... "cuocere per circa venti minuti, ovvero fino a quando la parte a contatto con la teglia presenterà una leggera e golosa crosticina..."... quindi magari ci vogliono più di venti minuti... facciamo trenta e poi metto il formaggio... ah, no, il formaggio va messo "quando anche la superficie della melanzana presenterà una leggera doratura"... quindi devo affettare la scamorza sottile sottile... meglio che la grattugio, altrimenti è sicuro che oggi mi affetto anche un dito... e poi di nuovo in forno per fondere i formaggi... ma forno acceso o forno spento?... Emmettì!!!!
Il neurone di guardia si affaccia.
Magari per la panatura usa la farina di mais... In fondo, hai vinto il 100% Gluten Free (Fri)Day!

Pizzette di melanzane 100% Gluten Free... di venerdì!



ricetta originale di Maria Teresa (Emmettì)

Ingredienti per 2 persone (nella confusione... non ho pesato niente!)
1 melanzana viola grande
farina di mais fioretto
sale
olio extravergine d'oliva
polpa di pomodoro a pezzettoni (a occhio, circa 300 g)
origano secco
scamorza dolce
parmigiano grattugiato
1 cucchiaio di capperi di Pantelleria

Preparazione
Accendete il forno a 200°.
Lavate, asciugate e sbucciate la melanzana e tagliatela a fette spesse circa 1 cm.
Passate le fette nella farina di mais e disponetele sulla leccarda coperta di carta da forno.
Spolverate di sale e date un giro d'olio.
Ricoprite le fette di polpa di pomodoro, conditele nuovamente con sale (se serve) e olio e sbriciolatevi sopra l'origano secco.
Infornate per 30 minuti, fino a quando la parte a contatto con la teglia presenterà una leggera e golosa crosticina.
Grattugiate la scamorza con la grattugia a fori larghi.
Spegnete il forno, sfornate le pizzette, cospargetele con la scamorza e il parmigiano grattugiati e rimettete la teglia nel forno spento per due-tre minuti, finché i formaggi non saranno sciolti.
Disponete le pizzette in un piatto da portata, aggiungete i capperi ben dissalati e mangiatele calde.


E naturalmente questa ricetta partecipa al 100% GLUTEN FREE FRI(DAY) di Gluten Free Travel and Living!

I Love Gluten Free (FRI)DAY – Gluten Free Travel & Living

Qui potete leggere la mia intervista, nel bell'articolo che Stefania Oliveri ha dedicato a me e a Cum Gaudio Magno. Grazie, Stefania!
Ovviamente l'ho stampato in milioni di copie e ne sto organizzando la capillare diffusione su tutto il territorio, nazionale e non! :D
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...