venerdì 19 settembre 2014

Papaccelle al riso con le patate

Sabato mattina di fine estate, presso un'azienda agri-vinicola biologica della Palude.
"Amore, guarda! Le papaccelle! Le prendiamo?"
"No! Basta papaccelle!"
"Ma come, basta papaccelle! Guarda come sono belle! Come sono colorate! Come sono fresche e lucide e sode!"
"Ho detto di no! Mi stanno uscendo dalle orecchie, le papaccelle!"
"Ma come! Ma se le ho fatte solo cinque volte, quest'estate!"
"No! Mi taglio le vene se mi fai mangiare ancora papaccelle!"
"Ma come! Adesso che ho trovato la ricetta per la cottura perfetta delle patate! Né bruciate né spappolate! Non ti piacerebbe una bella teglia di papaccelle al forno con tante patate? Che poi te le porti anche in ufficio per pranzo?"
"No! Non le voglio più vedere, le papaccelle!"
"Ma io devo farle! Quelle ripiene di riso non le ho ancora pubblicate sul blog!"
"Noooooo! Io non le voglio, le papaccelle!"
"E va bene, allora ne prendo solo otto così le mangio soltanto io!"

Papaccelle al riso con le patate



Ingredienti per 4 persone:
8 papaccelle grandi
160 g di riso Arborio
400 g di pomodori tipo San Marzano
basilico fresco
mentuccia fresca
origano secco
1 pizzico di aglio in polvere (o uno spicchio fresco, tritato)
3 cucchiaini di olio extravergine d'oliva
sale
2-3 patate a pasta gialla

Preparazione:
Sbollentate i pomodori per 1 minuto, lasciateli raffreddare, pelateli, tagliateli a pezzi e frullateli con il basilico, la mentuccia, l'origano, l'aglio e l'olio.
Versate il frullato in una ciotola, unite il riso, aggiungete il sale, mescolate bene e mettete la ciotola in frigo per almeno un'ora.
Lavate e asciugate le papaccelle.
Tagliate le calotte, togliete i semi e tenetele da parte.
Svuotate ogni papaccella dai semi, salate leggermente l'interno e disponetele tutte in una pirofila.
Riempitele con il composto di riso, chiudete con le calotte messe da parte e completate con un filo d'olio.
Lavate e sbucciate le patate, tagliatele a spicchi, conditele con sale e olio e distribuitele nella pirofila tra una papaccella e l'altra.
Cuocete in forno preriscaldato a 210° per 45 minuti, poi spegnete il forno e lasciate la pirofila nel forno per altri 15 minuti.
Mangiate le papaccelle a temperatura ambiente, dopo qualche ora di riposo.


E' vero, le ho preparate innumerevoli volte!
Ma la perfetta cottura del riso e delle patate l'ho raggiunta dopo aver letto la ricetta dei Pomodori ripieni di riso con le patate sul blog Chiarapassion di Enrica, che sentitamente ringrazio per la condivisione!


Questa ricetta partecipa al 100% GLUTEN FREE FRI(DAY) di Gluten Free Travel and Living.

I Love Gluten Free (FRI)DAY – Gluten Free Travel & Living
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...